Convegno GT pi "Link Value Factors"

Di ritorno dalla due-giorni del secondo Convegno GT a Firenze, ho finalmente un attimo… per un post veloce, in 4 punti.

Il convegno

Non starò a riassumere il convegno (i cui contenuti mi sono sembrati complessivamente soddisfacenti: magari mancava un po’ di continuità tra le sessioni -e qui anch’io faccio mea culpa- ma alla fine il voto è positivo). Se volete saperne di più, vi rimando ai vari blog che già adesso ne stanno parlando – oltre che al forum stesso.

I saluti

Ci tenevo però a fare una cosa: i saluti. È stato piacevole reincontrare tanti amici e colleghi, e dare finalmente un viso a quanti conoscevo finora solo virtualmente. Tra i tanti volti a me nuovi, ho avuto il piacere di conoscere di persona: Stuart, Alessandro, Elena, Alberto e Michal (nell’ordine in cui ho stretto loro la mano), oltre a Davide, col quale ho condiviso la sessione assieme con Gianandrea (ancora complimenti, ragazzi!).

Sicuramente ne sto dimenticando alcuni, ma non è per cattiveria: i presenti erano tanti e non ci siamo scambiati i biglietti da visita 😛
Vi invito quindi a lasciare un commento al post per farvi riconoscere. Oltretutto il link nei commenti è pure Follow 😉

Il valore dei link (Link Value Factors)

Prima di lasciare gli interessati alla visione delle slide che ho presentato al Convegno, vi segnalo una chicca della cui imminente pubblicazione mi hanno appena informato.

Si tratta di un documento realizzato a trentaquattro mani da ben 17 SEO da tutto il mondo, esperti in linking (tra cui Aaron Wall, Hamlet Batista, Eric Ward e… il sottoscritto) e pubblicato sul blog di Wiep Knol: Link Value Factors è un riassunto tanto valido quanto di agevole lettura di quelli che sono, oggi, i fattori che determinano l’importanza e il valore di un backlink. Il documento è realizzato sulla falsariga dell’arcinoto Search Engine Ranking Factors pubblicato da SEOMoz, che ha ispirato, prima di questo, il documento sui Fattori del posizionamento del Forum GT.

Avevo scritto anche un commento circa i link da siti in lingua diversa, ma non è stato pubblicato… si vede che per gli anglofoni questa è una non-issue. Vabbè, noi ne abbiamo parlato al Convegno 😉

Le slide dell’intervento

Non mi resta che lasciarvi alle slide del mio intervento (in attesa di poter rivedere gli interventi in video): spero solo di non averne sparate di troppo grosse 🙂 e di essere stato utile, almeno a qualcuno.


http://www.slideshare.net/petro/seo-checklist

Chi lo desidera, può scaricare la presentazione anche dal mio server: SEO Checklist.

A rileggerci presto… spero!

Sì, voglio ricevere la newsletter

Inserisci i tuoi dati per accedere ai contenuti esclusivi.

12 thoughts on “Convegno GT pi "Link Value Factors"

  1. Ciao Maurizio
    E’ stato un piacere conoscerti 🙂
    Vedo che hai messo subito in atto i consigli di Sante J!
    Complimenti per il lavoro sulla Link Building, da mettere nei preferiti e da leggere con calma!

  2. Ciao Alberto,
    anche per me è stato un grande piacere conoscerti di persona 🙂
    In realtà non tocco la struttura del blog da mesi: so che manca qualcosa per essere ottimizzato completamente (due su tutte: una mappa dei post per valorizzare i più vecchi, e alcuni nofollow sui link interni), ma so anche che ormai dovrei aggiornare anche la mia guida all’ottimizzazione di wordpress, che rimane valida ma sta cominciando a sentire il peso degli anni.
    Ti ringrazio molto per i complimenti, anch’io devo leggere ancora con calma tutti i commenti dei colleghi che hanno partecipato a redigere il documento sui link.
    Alla prossima 😉

  3. don’t know what you are talkin’ about. don’t understand yor language. Why don’t you bolg in english as well?
    i’ve seen your comments on the link value post! great stuff!

  4. Complimenti per l’intervento interessante, non sono riuscito a parlarti perchè praticamente sono dovuto scappare ma ho apprezzato alcune pillole come la link building (che condivido in pieno) e le strategie per sviluppare un sito che piaccia ai motori!
    Ci sentiamo!

  5. Il piacere è stato mio.
    è stato buffo ma molto bello che ci siamo (ri) conosciuti così.
    devo dire che ti ho trovato molto simpatico, un sorriso magnifico, un gran garbo e tanta timidezza.. eh eh oltre ovviamente a una preparazione ineccepibile. complimenti per lo speech.

    questi eventi sono occasioni d’oro per associare i nomi a dei volti.

    ciao, alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *