Tag: link popularity, posizionamento, software, tools

In molti avete chiesto un consiglio, in privato o su questo stesso blog, circa i programmi da usare per svolgere determinati compiti. Dopo lunghe ricerche e numerose prove, ho trovato alcuni programmi che rispondono proprio a queste esigenze: ecco quindi un nuovo articolo dedicato ai software per SEO.

In questo post vi presento due programmi che ho comprato qualche mese fa, si tratta di:

  1. un software per controllare il posizionamento di siti e pagine per parole chiave
    (ed estrarre automaticamente il numero dei risultati per determinate query)
  2. un tool per analizzare i backlink, che verifica i valori SEO di ogni link in entrata
    (e con cui esaminare i fattori on-page e on-site di elenchi di URL)

Vediamo in dettaglio questi due software, che fanno parte della stessa suite di programmi.


Rank Tracker

Rank Tracker è un software ideato per monitorare le posizioni raggiunte da un sito sui motori di ricerca, per liste di keyword definite.

È possibile pianificare le scansioni in modo che vengano eseguite automaticamente, ad esempio ogni giorno o ogni settimana, oppure una tantum al momento stabilito.

Il programma memorizza uno storico di tutte le posizioni registrate, per poter fare analisi a posteriori.

L’utilizzo di queste funzioni di base è intuitiva e l’esecuzione molto rapida (tra tutti quelli che ho provato, è di gran lunga il software di rank checking più veloce – vedi risultati del test più in basso), ma col Rank Tracker si può fare molto di più.

(Se vuoi provarlo subito, scarica la versione free di Rank Tracker)

Utilizzi avanzati di Rank Tracker

Il software può ricavare anche i volumi di ricerca dell’insieme di keyword monitorate (estraendo i dati dall’interfaccia di AdWords – con inserimento manuale del Captcha, oppure da una nutrito elenco di altre fonti), così da mettere in relazione diretta le singole posizioni con i relativi volumi di ricerche.

Chiaramente si può usare il programma anche per estrarre i dati di ricerche con gli operatori (ad esempio utilizzando site:, allintitle: ed allintext:, per stimare la competitività di parole chiave), o semplicemente per conoscere il numero di risultati di una qualsiasi ricerca; in ogni caso i dati (e lo storico) vengono salvati e possono essere esportati per una successiva elaborazione.

Per la protezione dai ban durante i controlli, torna utile la possibilità di impostare il programma in modo da simulare un comportamento umano nell’interrogazione delle SERP, oppure (o in aggiunta) importare liste di proxy per i controlli, e addirittura utilizzare i proxy stessi a rotazione.

Ecco un paio di screenshot delle schermate di Rank Tracker:

Rank Tracker, alcuni controlli Rank Tracker, dati di posizionamento
Opzioni di accesso alle SERP (click per ingrandire) Dettaglio delle posizioni (click per ingrandire)

Risultati del test di velocità di Rank Tracker

Ho testato Rank Tracker controllando su Google la bellezza di 76.680 SERP (riferite a più di 7.500 keyphrase univoche), con una normale linea ADSL, senza proxy né delay: ha terminato il controllo in due ore e cinque minuti, senza farsi bannare. Se conoscete qualcosa in grado di far di meglio, segnalate!



SEO SpyGlass

SEO SpyGlass è un tool studiato per fare analisi di link popularity, che permette di esaminare in dettaglio i back link di un qualsiasi sito web.

Specificando un URL, il software recupera informazioni sui relativi backlink da vari servizi, tra cui Yahoo Site Explorer, Google Blog Search e diversi altri motori: compilata la lista di backlink, il programma può controllare per ciascun URL diversi fattori relativi al link, alla pagina e al dominio.

Oltre a verificare la presenza, l’URL di destinazione e l’anchor text del link, è possibile recuperare (ad esempio) il title di ciascuna pagina ed il numero di link totali che contiene, controllare il PR e l’IP di ciascun sito, la data di cache su Google, e parecchi altri parametri.

Uno degli screenshot più avanti mostra tutti i fattori verificabili – notate il link “Request more backlink factors” – selezionandoli è possibile delineare profili di link popularity di ogni sito, e condurre accurate analisi competitive sui backlink (individuando al contempo nuovi potenziali link in entrata).

(Se vuoi provarlo subito, scarica la versione free di SEO SpyGlass)

Utilizzi avanzati di SEO SpyGlass

Oltre a lasciare che SEO SpyGlass recuperi autonomamente l’elenco di backlink di un sito, è possibile importare manualmente liste di URL da verificare. È prevista ad esempio l’importazione delle liste di link da Google WebmasterTools, ma il programma può analizzare tranquillamente liste arbitrarie di URL.

In questo modo si possono ad esempio analizzare in un colpo solo liste di domini ed effettuare scremature, oppure ottenere tabelle coi dati fondamentali di tutte le pagine di un sito (titoli, pagerank, numero di link in entrata e in uscita, data di cache, e via dicendo).

Come Rank Tracker, anche SEO SpyGlass tiene traccia dei cambiamenti nello storico (dando così la possibilità di controllare le variazioni di link popularity dei concorrenti) ed offre la possibilità di esportare i dati per poterli manipolare o analizzare a parte.

Ecco un paio di videate di SEO SpyGlass:

SEO SpyGlass, fattori on page ed on site SEO SpyGlass, analisi dei link
I fattori controllabili (click per ingrandire) Il dettaglio dei link (click per ingrandire)


Gli altri tool di SEO PowerSuite

Per completezza, visto che fanno parte di SEO PowerSuite (la stessa famiglia di Rank Tracker e SEO SpyGlass), segnalo anche gli altri due programmi che completano la collezione:

Website Auditor, un software che valuta i gradi di ottimizzazione on-page

Link Assistant, un tool per gestire le campagne di link building, fa principalmente 3 cose:

Come per i programmi fratelli, gli utilizzi non si esauriscono qui (il software può individuare autonomamente potenziali link partner, ad esempio) ma stavolta lascio agli interessati il piacere di approfondire le possibilità di Link Assistant.


Aggiornamento

Consulta anche l’articolo 7 nuove funzioni in SEO PowerSuite, un articolo che illustra le novità introdotte nel 2011.


Giudizi e considerazioni finali

Dopo alcuni mesi di utilizzo, devo dire che sono estremamente soddisfatto dell’acquisto dei software di SEO PowerSuite.

Rank Tracker è senza dubbio il migliore software di rank checking tra tutti quelli che ho provato finora (la lista ne include parecchi), e per me vale – da solo – il prezzo dell’intera Suite in versione Enterprise. È intuitivo, affidabile ed estremamente veloce.

SEO SpyGlass poi è un vero gioiello, automatizza sistematicamente le analisi che ero abituato a fare con Yahoo Site Explorer rendendole più accurate e molto più rapide.

Link Assistant finora l’ho usato poco, ma penso che mi sarà molto d’aiuto nella gestione delle prossime campagne di link building.

Website Auditor è l’unico che secondo me non serve a nulla ma, vabbè, era incluso :D

Ciascun programma è sottoposto costantemente ad aggiornamenti regolari – in media uno ogni due settimane – per correzioni tempestive ogni volta che un motore di ricerca introduce una modifica; o per migliorare il software con nuove funzioni o nuove fonti di dati.

Ciascun programma prevede l’acquisto di un piano di sottoscrizione denominato Live! Plan: i primi 6 mesi sono inclusi nell’acquisto iniziale; mentre la sottoscrizione per i periodi successivi arriva a costare, scegliendo l’abbonamento triennale, 3€ al mese (per la serie Professional) oppure 8€ (serie Enterprise).

Il livello di supporto ed assistenza è ottimo: lo staff è molto disponibile, risponde in tempi rapidi e sempre in modo utile e cortese, valutando seriamente anche i suggerimenti per nuove funzioni o miglioramenti al software.

Personalmente trovo fantastici questi programmi, perché hanno rivoluzionato un sacco di analisi e controlli abituali, ma io li uso “solo” per recuperare (ed a volte esportare) i dati.

Probabilmente però, le agenzie o i consulenti che mandano report periodici ai clienti, troveranno utilissima la possibilità di generare ed inviare automaticamente report di posizionamento abbastanza semplici in maniera cadenzata.


Differenze principali tra le versioni disponibili

Ricapitolando, SEO PowerSuite è composta da 4 strumenti diversi, acquistabili insieme o separatamente. Tutta la suite è compatibile con Mac e Linux.

Per conoscere tutte le differenze tra la versione Pro e quella Enterprise rimando alle tabelle comparative sul sito; in questa sede mi limito a indicarvi le differenze principali:


Servono altri strumenti?

Spero che abbiate apprezzato questa recensione della SEO PowerSuite: se decidete di provare i software, mi farebbe piacere sapere come vi siete trovati (o per cosa li avete usati).

Dovessero servirvi strumenti di altro tipo, magari, provate a curiosare nella “cassetta degli attrezzi“: è una pagina nuova di zecca dove ho raccolto i SEO tools che ho trovato utili in un’occasione o nell’altra.

Buona Search Engine Optimization a tutti!

Non perderti i prossimi post: segui il blog tramite Feed RSS Feed del blog

56 commenti a questo post Feed dei commenti al post
  1. Questo giro ti vengo contro su tutta la linea. Entrambi quei software sono una chiavica. Provati e riprovati più di una volta, ma a parte la velocità di escuzione di RankTracker che è impressionante – e che sospetto ignori caldamente i tempi minimi di iterazione tra una richiesta e l’altra – per il resto non ha nulla. In particolare la reportistica che è oscena.

    SEO Spy glass… due parole. No comment.

    Della seo power suute mi piace solo il linkAssistant, se non altro perchè ha una interfaccia per inviare le email, che nonostante i mille buchi segnalati alla casa madre, almeno si concentra prevalentemente sullo scopo, trovando link e permettendoti di approcciare partner.
    Ma anche qua la reportistica è anni luci indietro a quello che si può definire prodotto commerciale.

    Andrea Moro

  2. Ciao Andrea, ti ringrazio per il feedback, anche se negativo.

    Anche a me non piacciono molto i report che genera Rank Tracker, e non li uso: a me interessa esportare i dati, poi i report – se proprio mi servono, ed è un caso raro – li faccio io.

    Lo uso soprattutto per monitorare i posizionamenti e per avere dati grezzi da analizzare. E questo, a mio parere, lo fa benissimo.

    SEO SpyGlass perché non ti piace? Io lo trovo fantastico per fare analisi di link popularity, ed anche utile per reperire informazioni sulle pagine di un sito (anche se non è studiato per questo e perciò è un po’ scomodo usato così).

    I report di Link Assistant non li ho neanche provati, a dire il vero, come ho scritto nel post ho usato molto poco questo prodotto finora.

    Ad ogni modo se hai alternative da suggerire, i tuoi commenti sono benvenuti :-)

    Petro

  3. @Petro, come alternative ad oggi utilizzo i software della Caphyon, sempre scritti in Java, quindi con il massimo della portabilità tra piattaforme, e sono anche un peletto più stabili in termini di performance.

    SpyGlass, non fa molto di più di quanto non si possa fare a mano con diversi tool free (primo fra i quali SiteExplorer a cui ovviamente devi aggiungere farina del tuo sacco).
    Non mi piace perchè, mancando i report e considerando il lavoro che fa, parzialmente riproducibile da soli, ha un costo spropositato per quello che offre.

    Sarei, in tal senso molto più intenzionato ad abbonarmi ad un KeywordSpy o un RavenTools. Licenza per licenza almeno quello puoi decidere di fare mese per mese e hai il vantaggio che ti girano da remoto, quindi non ti fotti banda a catinelle sulla tua rete mettendola praticamente in croce.

    Andrea Moro

  4. anch’io, dopo diversi tentativi con altri prodotti, sono tornato ad utilizzare quelli di Caphyon; secondo me non hanno eguali

    ilDany

  5. anche io a tutt’oggi purtroppo, non riesco a trovare prodotti migliori di quelli della Caphyon, anche se ancora peccano nell’esportazione un pò dei dati in excel, cosa che mi sta cominciando ad essere fondamentale :)

    franci

  6. Franci, hai mandato una mail al loro supporto? A me ogni tanto danno retta, e certe funzionalità di entrambe i loro prodotti ci stanno perchè a suon di rompergli le palle le hanno introdotte.

    Andrea Moro

  7. Un articolo utilissimo!!! Grazie Maurizio. ;)

    numeripazzi

  8. Sto scaricando i vari software proposti… vediamo se indovino tutto in inglese vero? :D

    glm2006ITALY

  9. Io credo che link assistant sia eramente una delle aziende che lavora meglio nel settore. Io personalmente uso seospyglass e mi trovo bene, tuttavia i risultati dati da questi software sono sempre e comunque una aggiunta al lavoro di seo che si sta facendo.

    servicio seo y posicionamento

  10. Io personalmente preferisco sempre crearmi dei report a mano, non mi sono mai fidato troppo dei software che analizzano il rank delle pagine. Mi rendo conto pero’ che cominciano ad essere piuttosto utili quando ci sono parecchi dati da analizzare.
    Provero’ un po’ questi tool proposti da Maurizio, nel caso portero’ qui anche il mio feedback, dato che le esperienze di chi commenta sono parecchio contrastanti rispetto all’autore dell’articolo. Quindi non c’è modo migliore che testare con le mie stesse mani! Un grazie a tutti! :)

    The SEO experience

  11. Ottimo suggerimento Petro, mi son appena fatto acquistare licenza Enterprise dal boss per Rank Tracker.
    Fatto estrazioni ranking + volumi traffico Adwords in meno di 1 minuto per centinaia di chiavi, senza alcun ban dell’Ip (anche ieri provato a forzare la mano facendo girare report anche contemporaneamente su più client, ma niente ban!!).

    Con il tempo risparmiato solo oggi, ci siamo già ampiamente ripagati il costo della licenza :-D

    Grazie mille !! :-D

    Seo Anziano

  12. Ciao Seo Anziano,
    grazie della testimonianza.

    Sono sicuro che saprai sfruttare al meglio questo gioiellino di software: io per esempio ho schedulato i check per i progetti più importanti con cadenza quotidiana, così ho lo storico delle posizioni giorno per giorno di tutte le chiavi a portata di mano, ogni volta che mi serve.

    Felice di esserti/vi stato utile, a presto!

    Ciao,

    Petro

  13. @The SEO experience
    hai poi avuto modo di provare i software? Come ti son sembrati?

    Petro

  14. Ho acquistato ed utilizzato una copia ENTERPRISE (circa 250 Euro…) di Rank Traker da gennaio 2010, e debbo dire che si è rivelato uno strumento straordinario per monitorare oltre 14.000 Keywords relative ad un centinaio di siti… UN SOLO PROBLEMA… Dopo 6 mesi, non avendo acquistato l’aggiornamento MI E’ STATO DISABILITATO IL SOFTWARE!!!!! Capito?? Non basta acquistare la licenza per 250 Euro… SEI COSTRETTO DOPO QUALCHE MESE AD ACQUISTARE GLI AGGIORNAMENTI, oppure questi ********** non ti consentono più l’utilizzo del software!
    Consiglio da amico: STATE ALLA LARGA DA QUESTA GENTAGLIA!!!
    Roberto

    Roberto

  15. Ciao Roberto,

    hai fatto bene a portare l’argomento all’attenzione: ti ringrazio per avermi fatto notare che nel post non c’era scritto (anche io me ne sono accorto dopo, in effetti); ho integrato anche questa informazione.

    Tuttavia ho editato il tuo commento, censurando una parola. Il motivo è che non si può parlare di “truffa” perché nella pagina di ordine c’è scritto:

    * Product enhancements covered by the Rank Tracker Live! Plan are offered free for 6 months since the date of purchase. When this period expires, these search engine related updates are offered on a paid basis. Without Live! Plan subscription the software is not getting algo updates and will not gather relevant data. Bug fixes and feature improvements are provided free of charge for life.

    ** Rank Tracker Live! Service currently includes search engines updates needed for proper extraction of data from the search engines. When you buy SEO PowerSuite, you’ll get a free 6 months subscription for the Live! Plan. When the time expires, you may prolong your Live! Plan subscription on a paid basis to keep SEO PowerSuite tools in line with search engine algorithms. Click here to learn more about what is covered by the Live! Plan, as well as pricing information.

    I grassetti sono miei.

    Capisco come ci si possa sentire a scoprirlo solo dopo l’acquisto, però in fondo anche col piano Live! il prezzo non è poi eccessivo in confronto al servizio reso (mia opinione, chiaro).

    Petro

  16. Dimmi un pò Petro, ma dove c’è scritto che se non fai l’aggiornamento il software smette di funzionare??
    Li c’è scritto solo che al
    termine dei sei mesi non ci saranno più gli aggiornamenti, e NON che il software non sarà più utilizzabile!!! E questa non sarebbe una truffa???
    Ma chiamiamo le cose con il loro nome per favore… Tutte le aziende che offrono questi software hanno piani di aggiornamento a pagamento, MA la grande differenza sta nel fatto che l’aggiornamento NON E’ OBBLIGATORIO come con questi furfanti!
    Ad ogni modo, siccome io ho ragione al 100% sul fatto che questa sia una truffa bella e buona, glie l’ho già scritto due volte, direttamente, nelle email di protesta che gli ho mandato, senza che loro siano stati capaci di argomentare…
    Riguardo poi ai costi… Sono 239 Euro all’anno!!! In pratica si compra una licenza nuova ogni anno… Ed a te sembra poco??

    Roberto

  17. Beh, per esserci scritto c’è scritto: “Without Live! Plan subscription the software is not getting algo updates and will not gather relevant data“.

    Se la funzione principale del software è di raccogliere dati, a me pare ovvio che nel momento in cui non può farlo, esso in pratica smette di funzionare.

    In effetti però questo fatto potrebbero evidenziarlo meglio nel sito, magari con una conferma obbligatoria in fase di acquisto in modo da avere la sicurezza che il cliente ne sia consapevole.
    Che ne dici di suggerirglielo?

    P.s. riguardo ai costi, mi limito a segnalare (a tutti) che è possibile abbatterli fino a 100 euro all’anno, prolungando dal primo rinnovo la durata dell’abbonamento.

    Petro

  18. Petro, anche le funzioni di keyword suggestion integrate in Rank tracker sono molto interessanti (in particolare l’estrazione dal suggest e related search di google).
    Peccato che non funzionino nell’italica localizzazione (anche se puoi specificare “Italiano” da pannello).

    Speravo che integrasse le funzionalità che ora trovo nel nuovo Suggest Scraper gentilmente realizzato da Alessandro (hai già usato l’ UberSuggest con espansione alfabetica? :-D )

    Se per caso hai già avuto risposte dall’assistenza in merito a questo aspetto, facci sapere! Ciao

    Seo Anziano

  19. Ciao a tutti, ma tra i software non ho letto di Web CEO. Non vi sembra una valida alternativa?

    Rosario Toscano

  20. Web Ceo va bene se non hai fretta, e se devi fare report comparativi su molti player (per poche chiavi). Buona gestione a livello di progetto (puoi associare profili diversi al medesimo progetto/dominio per monitorare set di chiavi distinti senza dover creare un progetto per ogni cluster).
    Fa anche report con grafici di dettaglio sull’andamento delle chiavi che RankTracker non fa (cmq puoi farli in Excel dai dati grezzi con una formuletta)

    WebCeo non consente di estrarre i volumi di ricerche da AdWords e in generale è davvero lento come una lumaca zoppa se paragonato a Ranktracker.
    Ieri abbiamo tirato fuori un report x 17.000 chiavi su Google (Top 100) IN MENO DI 2 ORE con RankTracker.
    Con Web Ceo (anche senza opzioni di human emulation) avremmo aspettato 2 giorni almeno!!
    :-)

    Seo Anziano

  21. Purtroppo sono d’accordo con te, Web CEO è lento; però è valido esattamente per i punti che hai evidenziato.

    Ieri testavo i prodotti Caphyon ma ho avuto già problemi durante l’installazione… :| – andiamo bene, tenterò nuovamente.

    Rosario Toscano

  22. Sono daccordo con Roberto . In effetti ti vincolano ad usare il Loro prodotto per accaparrarsi una fetta di mercato in continua espansione. Di software Seo ne abbiamo provati parecchi … alla fine abbiamo optato per quello prodotti da caphyon . Sono più lineari. Io capisco che gli aggiornamenti sono importanti, però c’e’ sempre da dire che anzicchè comprare un aggiornamento dopo sei mesi preferisco acquistare un nuovo prodotto Seo dopo 6 Mesi.

    Dremon

  23. ciao…ho provato sia la powersuite, che trovo splendida, che parte di Caphyon perkè nn riesco ad installarla sul mac..non so perkè…sarà perkè ho leopard anzikè tiger??

    mi dà errore sconosciuto. boh…cmq trovo + intuitiva la power suite…ma non vedo quale di questi possa fare un’analisi comparativa di altri siti concorrenti…o magari non ho compreso se li facciano. grazie

    monica

  24. Forse trovato il casotto di installazione, per chi ha un MAC

    This was solved with the build 1 patch version, so click ok to dismiss that message and run the application. In about 30 seconds you should have a message telling you about this patch. Click on the Install Now button to have it installed.

    If the message doesn’t show up, you need to install it manually. To do that, please go to the following location and download the “awrpatchmac.zip” file:

    http://www.advancedwebranking.com/awrpatch/7.4/awrpatchmac.zip

    monica

  25. niente da dire…son gg che provo i software suddetti e quoto pienamente caphyon rispetto…

    monica

  26. Ragazzi ,nessuno conosce un software o tool online per il monitoraggio automatico delle SERPS?
    Mi spiego: vorrei essere informato giornalmente o almeno settimanalmente, dei cambiamenti di posizione delle mie chiavi; se facendo dei lavori o modifiche seo, queste chiavi salgono/scendono nelle serps… e vengo avvertito tramite email se dovesse succedere.
    Non mi sembra che i software citati abbiano questa opzione…

    simone

  27. Ma sono a pagamento questi software?
    Potete segnalarmi qualche servizio free? thanks!

    BelloWeb

  28. simone… ho provato caphyon Advanced Web Ranking e lo trovo ottimo. In versione di prova non funziona l’invio email e cmq ti mostra se sei sceso o meno con quelle parole chiavi precedentemente scelte di settimana in settimana.

    BelloWeb: sì sono tutti a pagamento.
    Non esiguo il prezzo professional annuale di caphyon per Advanced Web Ranking, che mi serve di più >>> 199 $

    monica

  29. @Monica
    Ok, però il software mi avverte via email anche delle variazioni?
    Cioè se ho impostato per ricevere via mail il ranking settimanale( sei sicura poi che si possa fare questa cosa..?) e nel frattempo alcune chiavi oscillano: il software mi avverte con altra mail che si sono mosse, oppure devo aspettare la cadenza preimpostata ?
    Grazie

    simone

  30. questo non te lo so dire simone…proprio perchè anche io lo sto testando in Trial e non versione acquistata.
    A breve però l’acquisterò e potrò verificare meglio.

    Se hai scaricato la versione di prova puoi cmq notare che ti chiede email tua o dei clienti ad un certo punto. Il che mi fa supporre quello.

    monica

  31. Ok Monica, allora attendo tue notizie :)
    Sperando che siano positive…

    simone

  32. Parlavo giusto oggi Con Maurizio sui captcha di Rank Tracker: ultimamente mi “comparivano” troppo spesso, in confronto ad 1 mese fa e Guarda Caso mi è arrivata una mail, riportata qui sotto in integrale:

    Looks like today’s new feature solves the problem of blocked or interrupted software search for good. And with this one, SEO PowerSuite gives you the next unique nowhere-else-to-find possibility.

    Here is the thing: we’ve partnered with a reliable CAPTCHA recognition service and integrated it into SEO PowerSuite. Now if you wish, you can get an Anti-CAPTCHA Key — and other people will be entering CAPTCHAs for you so you won’t even notice. This means:

    - You and your fellow SEOs save what seems like years of an SEO’s life :)
    - Task Scheduler can work non-stop in the day and in the night
    - And you’ve got your hands free to do really important things for your site

    This new service helps you in both cases when a CAPTCHA shows up:

    1) When your data source necessarily requires entering a CAPTCHA. These are services like Google AdWords and Keyword Discovery used for keyword research.

    2) When search engines reacted to intensive checks coming from your IP, and stopped showing you results for a while.

    Now you will have all CAPTCHAs entered for you, and besides you still have traditional search safety features for 100% search-engine-friendly work. To learn more about what CAPTCHAs are for, how to use Anti-CAPTCHA service and minimize CAPTCHA count in your tools go here.

    But honestly, simone, you’d better just check this out. Go here to see how Anti-CAPTCHA Key works, open a trial account and enjoy your deCAPTCHA-ed SEO tools!

    Cheers,
    Link-Assistant.Com team

    Note: To use the new service you need to update your SEO PowerSuite software. So please restart your tools to let them auto-update.

    P.S. Don’t miss your chance to open a trial Anti-CAPTCHA account this week.

    Naturalmente sono andato a vedere quanto mi verrebbe “scavalcare” queste benedette Immagini e a me non sembra poco, considerando i siti da gestire:

    http://www.link-assistant.com/extras/anti-captcha.html

    Ho fatto 2 conti velocemente in base alla memoria storica dell’ultimo mese e alla fine mi brucio dalle 2000 alle 4000 anti-captcha al MESE, come minimo… fate anche voi i conti…

    Ora anche il più ingenuo dirà:

    1) fatalità? o google li( ci) aveva messo alle corde?
    2)Siamo sicuri che i captcha verranno conteggiati nella maniera corretta ?
    3)Siamo sicuri che,se non dovessi acquistare le chiavi,non me la facciano pagare, facendomi stare incollato alla tastiera per ore a scrivere?

    Tutte queste casualità mi fanno pensare che forse non è il caso ( si sempre lui in mezzo ;) )di rinnovare la licenza, o forse sono troppo smaliziato IO?

    simone

  33. Ciao Simone,

    non so che volumi e tipologie di progetti gestisci tu, comunque dalla mia postazione, con le impostazioni più aggressive, non mi trovo praticamente mai a dover inserire i captcha per il controllo del posizionamento.

    I codici li devo invece inserire per recuperare i dati da Adwords, ma per fortuna il software salva la sessione e te li chiede solo la prima volta, poi vai liscio.
    E devo inserirne spesso anche quando mi servono i dati su molte query contenenti operatori (site, intitle, inanchor ecc), ma chiavi di questo tipo le controllo in blocco solo quando faccio analisi specifiche.

    Per la cronaca, controllo quotidianamente con RankTracker tra le 2.000 e le 4.000 keyphrase (a seconda del giorno), con scansioni programmate a intervalli regolari.

    Se gestisci volumi più elevati o riscontri comunque problemi, hai provato ad aumentare l’intervallo tra una richiesta e la successiva? Meglio qualche ora in più per avere i dati che dover inserire i captcha, a mano o pagando un servizio apposito ;)

    Petro

  34. Ciao Maurizio.
    No il mio volume di ricerca è molto più basso :)
    Eppure ,tanto per farti un esempio, su un controllo di un progetto di circa 50 chiavi ( giusto ieri) mi si bloccava per le captcha, circa una 12-15 volte e non solo all’inizio.
    farò un tentativo aumentando ancora di più i tempi di intervallo tra una richiesta e l’altra, ma non sono molto fiducioso, essendo di default ora
    Potrebbe proprio essere la connessione allora,farò una prova, se fosse cosi’ potrei avere grossi problemi, visto che sono vincolato: praticamente non ho una linea Fissa e non l’avrò mai , a quanto pare …

    Grazie dei consigli

    simone

  35. Ciao a tutti,
    ho letto questa interessante discussione perchè sto scegliendo il programma che andrò ad utilizzare il prossimo anno per effettuare i report sulle parole chiave dei siti che gestisco.
    Leggendo il post ci sono diversi programmi citati, quindi la domanda è: secondo voi quale ha il miglior rapporto prezzo qualità?

    -WebCeo
    -Advanced Webranking
    -Rank Tracker

    Ringrazio anticipatamente chiunque risponda.

    Luca

    Luca

  36. @ simone
    positive notizie…comprato prodotto. Ottimo e quasi quasi fa anche il caffè :)

    @ Advanced Webranking della Caphyon senza dubbi. Ed è anche il più veloce…

    monica

  37. @Monica
    Grazie, ripeto la domanda:
    il software mi avverte via email anche delle variazioni?
    Cioè se ho impostato per ricevere via mail il ranking settimanale( sei sicura poi che si possa fare questa cosa..?) e nel frattempo alcune chiavi oscillano: il software mi avverte con altra mail che si sono mosse, oppure devo aspettare la cadenza preimpostata ?

    Se fosse cosi’ aspetto la scadenza del software e passo anche io a Caphyon

    Simone

  38. @simone
    le variazioni rispetto a cosa? gli aggiornamenti dei motori di ricerca li fa quanto tu apri il programma. Le email le manda alla data preimpostata da te o meglio la scadenza da te impostata: settimanale o mensile. Nel menù MODIFICA REPORT trovi come vuoi che ti generi ciascuno: se per parole chiave o sommario o cosa…quindi gli immetti il formato con cui vuoi ke te lo spedisca e con quali legende e date—> es. da ultimo aggiornamento a ultimo aggiornamento.

    Le chiavi oscillano? Lui fa reportistica via email alle date che tu hai detto e quindi oscilleranno sulla base settimanale o quindicinale o mensile della reportistica…se gliela fai tutti i gg te le mostra tutti i gg…

    Spero di esserti stata d’aiuto.

    monica

  39. @ Monica

    Tutto chiaro

    Grazie

    Simone

  40. @monica

    Wediamo questa notte lo testo e poi decido.

    Grazie per il suggerimento

    Luca

  41. nessuno di voi ha mai provato Advanced Link Manager della Caphyon?

    @ Andrea moro, mi sembra di capire che conosci bene i prodotti della Caphyon , con questo software si riesce ad avere un report di oltre i 1000 Baclinks?
    Si reportano sulla piattaforma di yahoo, se non ho letto male..quindi anche loro non vanno oltre

    Majestic seo o SEOmoz con Linkscape , per il mercato italiano superano questo limite?

    Simone

  42. Io l’ho provato e non è affatto male!
    E sempre della Caph. uso Advanced Web Ranking, secondo me il migliore, meglio anche di rank tracker, più chiaro e completo..

    Roma

  43. quoto quelli di Caphyon, Advanced Link Manage

    domenico pisaturo

  44. Ciao Petro, scusa se arrivo tardi su questo post.
    Un tempo usavo AgentWebRanking, mi trovavo molto bene.
    Per motivi che non sto a spiegare, per oltre un anno non l’ho rinnovato.

    Tu utilizzi o hai usato tale software? Esistono versioni gratuite, seppur semplici e limitate, di tali tools?

    Luca Seo

  45. Ciao Luca,
    spiacente, non conosco AgentWebRanking, non saprei dirti.
    Vediamo se qualcun altro può aiutarti.

    Petro

  46. Ciao Petro, ti seguo spesso e hai tutta la mia stima. Ho acquistato SEO Power Suite e devo dire che ASSOLUTAMENTE LA SCONSIGLIO!
    Darà pure buoni risultati ma il discorso delle captcha è un incubo.
    Per l’analisi dei backlink ci sono tool online che danno prestazioni assolutamente migliori e senza passare intere giornate a inserire i mitici codici captcha. Vai a capire poi se sono veri o se li creano loro a doc per poi farti pagare l’inserimento automatico (fatto da chi? qualche indiano in cantina?) e farli sparire magicamente (forse un modo per succhiare un po’ di soldi in più?).
    Un consiglio da amico non buttate via soldi come purtroppo ho fatto io ;-)

    WebEgo

  47. Ciao WebEgo,
    ti ringrazio per il commento. Per il discorso captcha, hai provato ad impostare un delay maggiore tra una ricerca e l’altra?
    P.s. per l’analisi dei backlink a me viene in mente MajesticSEO, se conosci altri tool validi ti invito a segnalare ;)

    Petro

  48. Ciao Maurizio, grazie per la risposta. Sono Fabrizio ma il mio nick è WebEgo. Le ho provate tutte, anche impostando i ritardi per lo human delay ma niente da fare. Sarà un azzardo, ma a me il discorso delle captcha sembra solo un buon modo per costringere i poveri malcapitati a scucire qualche soldo… devo dire che comunque il problema captcha si verifica molto più spesso con SEO SpyGlass che con Rank Tracker.
    Per quanto riguarda il tool online per i backlink intendevo proprio quello. Molto più affidabile e con montagne di dati che possono poi essere elaborati. Se si devono investire dei soldi nella ricerca e analisi di backlink consiglio quindi vivamente MajesticSEO, una vera bomba. ;-)

    WebEgo

  49. Ciao Petro, non so te ma io ho provato a scrivere al supporto di SEO Power Suite più e più volte ma senza alcuna risposta…

    Venendo da IBP e Web CEO non credo sia così superiore, anzi, sarà l’abitudine forse ma onestamente li ritengo migliori.

    Sono daccordo con WebEgo sul discorso del Captcha, e con Andrea Moro per quello che riguarda i tempi di delay che ritengo fondamentali. Con Web Ceo ed IBP per fare dei report ci si mette parecchio ma basta lanciarli ed aspettare; anche se ho i risultati dopo qualche ora non credo cambi molto.

    andrea

  50. Grazie per l’articolo, stavo appunto valutando l’acquisto della SEO power suite alla luce di quanto è stato scritto.

    Claudio

  51. Ciao a tutti,
    sono un molto in erba aspirante Seo. Per ora ho fatto molto a mano (piccoli progetti), però ora mi trovo a dover provare una suite. Sto provando la free edition di Seo power suite e la enterprise di webranking Caphyon in prova 30 giorni. Sps mi sembra più immediato, però dai commenti sopra non vorrei essere tratto in inganno dall’interfaccia easy. Per il prodotto Caphyon però devo dire che non ci sto cavando un ragno dal buco. Non riesco ad avere la posizione di un sito per una serie di keywork, ho aperto tutti i menù e le visualizzazioni , ma niente. Qualcuno sa indirizzarmi a qualche guida/video in merito, in modo da valutare l’acquisto di uno o dell’altro?
    Grazie, ciao
    Emanuele.

    Emanuele

  52. bellissimo articolo molto professionale

    dario

  53. Per me i software Caphyon sono davvero i più completi.
    Comunque complimenti per la cura del post.

    Andrea

  54. esistono tool (possibilmente gratuiti) che mi generano un rapporto tipo quello Top Sites di Advance Web Ranking? In altre parole data una kwd, che mi generi una classifica delle prime 20 url posizionate. Magari esportabile in csv…. Grazie :)

    niguli

  55. In genere, provando e riprovando vari tool, per i dati di base mi trovo sempre meglio facendo query manuali o aiutandomi con qualche funzione online che si trova sempre…

    Luvaltol

  56. Io uso, anche se a pagamento, ma se non sbaglio costa circa 90€, una tantum,
    Traffic Travis, molto utile e se bene settato da sempre risultati veritieri.
    Ve lo consiglio…

    Angelo

    Seo e sito

Commenta: Software SEO per analizzare posizionamenti e link in entrata

Nota: l'amministratore potrebbe aggiungere l'attributo NoFollow ai link e/o agli URL inseriti nei commenti.
L'aggiunta o meno del NoFollow sarà valutata caso per caso, a discrezione dell'amministratore.
P.s. nel campo "nome" va inserito il proprio nome o nickname, non un anchor text ottimizzato.