Attribuzione automatica dei contenuti e Link Building

Torniamo a parlare di link building attraverso i contenuti: lo spunto per questo post arriva dalla scoperta di due tool molto interessanti, che segnalo più avanti.

La qualità dei contenuti (testuali e non) è importantissima: come sappiamo, un contenuto di qualità ha effetti positivi sull’engagement degli utenti, e quindi sulla fidelizzazione degli stessi. Un ottimo contenuto ha generalmente più chance di posizionamento sui motori, e può attrarre link sotto forma di citazioni e riferimenti.

In questo post vorrei approfondire proprio il tema delle citazioni, delle ripubblicazioni e link building, ovvero parlare di come aumentare le possibilità di ottenere link quando qualcuno copia in pubblico i nostri contenuti (senza segnalare espressamente il link alla fonte).
Continue reading

Sì, voglio ricevere la newsletter

Inserisci i tuoi dati per accedere ai contenuti esclusivi.

Selezione keyword: un approccio scientifico

Un cliente per il quale mi occuperò di link building, mi ha posto il seguente quesito:

il nostro database contiene migliaia di voci (parole chiave), noi come facciamo a sapere quali sono quelle più convenienti sulle quali lavorare?

Il cliente ha fornito i dati di impression per queste keyword, ricavate da campagne AdWords, e per molte di esse già occupava una posizione in SERP, più o meno in alto.

L’obiettivo era, in questo caso, non tanto suggerire nuove keyword, dato ce n’erano già in abbondanza; quanto piuttosto individuare, tra le migliaia di parole e frasi chiave, quelle da promuovere attraverso attività di link building.

Avremmo potuto scegliere semplicemente le tot chiavi col maggior numero di impression, ma non sarebbe stata la strada più efficace.

Ho proposto invece di tenere conto della competitività di ciascuna parola chiave, anche in relazione alla posizione attuale del sito del cliente per ognuna.

Volevo trovare parole chiave che avessero un buon volume di traffico, ma che al contempo non richiedessero uno sforzo troppo grande in termini di link popularity per essere posizionate.

Mi sono servito di un foglio di calcolo Excel, e di uno strumento di Rank checking, per integrare ed elaborare i dati in mio possesso (cioè keyword e impression).

Ecco cosa ho fatto:

Continue reading

Sì, voglio ricevere la newsletter

Inserisci i tuoi dati per accedere ai contenuti esclusivi.

Strategie di posizionamento: bottom-up

Lavorare a progetti SEO per nomi molto noti, potendo contare sul supporto del reparto marketing e PR del marchio stesso, spesso fa sì che i risultati di branding e buzz ottenuti offline si ripercuotano positivamente sul traffico e sui posizionamenti di un sito web.

Link spontanei che nascono come funghi presso i siti di blogger e comunità appassionate, visite e conversioni che vanno avanti trainate dalla pubblicità tradizionale, ricerche di tipo “navigational” che si ripetono a migliaia presso i motori di ricerca: sono solo alcuni dei fenomeni che si notano facendo SEO per conto di brand ben conosciuti presso il grande pubblico.

In queste condizioni il lavoro è, per molti aspetti, più semplice. Ma cosa fare se non si ha la fortuna di poter beneficiare degli sforzi sostenuti dal brand stesso, perché magari è poco noto o magari perché il sito è nuovo e non può contare su appoggi forti?

Come agire quando gli obiettivi di traffico organico e conversioni devono essere raggiunti potendo contare solo sulle proprie forze, magari in un mercato competitivo?

C’è una strategia che può aiutare in questi casi: si tratta di una strategia di posizionamento che copre, in due fasi, sia il breve che il lungo periodo, e che adotta un approccio “bottom-up“.

Continue reading

Sì, voglio ricevere la newsletter

Inserisci i tuoi dati per accedere ai contenuti esclusivi.

Hotlink? No, Backlink!

2 modi per convertire i prossimi Hotlink verso le tue immagini in Backlink "puliti" (con Anchor text scelto da te).

Come promesso nel precedente post, oggi vi presento la traduzione dell’articolo che ho preparato come contributo per il progetto Link Building Secrets, di cui ho scritto ieri.
Passiamo subito al sodo, che l’articolo è lungo. Buona lettura!

I Contenuti di questo articolo:

Continue reading

Sì, voglio ricevere la newsletter

Inserisci i tuoi dati per accedere ai contenuti esclusivi.

I Segreti del Link Building

Rompo con questo post un silenzio che dura, sul blog che state leggendo, dal dopo-convegno GT (si parla di dicembre, ahimè!).

Lo faccio con una segnalazione di quelle succose, un lavoro collettivo che ha coinvolto alcuni esperti nell’arte del link building per diverse settimane.

Prima di passare al dunque, vorrei precisare che nonostante la carenza di aggiornamenti e la scarsità di post, non ho assolutamente perso interesse in voi, nè ho intenzione di abbandonare questo mio blog: gli spunti per scrivere non mi mancano affatto, ma ultimamente sono -per così dire- “in altre faccende affaccendato”. Non me ne vogliate, tornerò a scrivere con regolarità prima o poi (anche nei forum…).

Poichè tengo molto a mantenere almeno buona la qualità dei post che vi propongo, preferisco non postare piuttosto che farvi leggere un articolo “riempitivo” o “di ripiego”. Ma stavolta la segnalazione merita, eccome!

Eccovi dunque, senza altri indugi, il link alla risorsa: Link Building Secrets Revealed.

Che cos’è “Link Building Secrets”?

Continue reading

Sì, voglio ricevere la newsletter

Inserisci i tuoi dati per accedere ai contenuti esclusivi.

Un esempio di link building creativo

I cacciatori di link più astuti, si sa, non mancano certo di fantasia.

Un tale Riccardo però li batte tutti: leggete (in italiano, appena più in basso) il commento che ha inviato su uno dei miei blog :

hello , my name is Richard and I know you get a lot of spammy comments ,
I can help you with this problem . I know a lot of spammers and I will ask them not to post on your site. It will reduce the volume of spam by 30-50% .In return Id like to ask you to put a link to my site on the index page of your site. The link will be small and your visitors will hardly notice it , its just done for higher rankings in search engines. Contact me icq 454****** or write me ted********(at)yahoo.com , i will give you my site url and you will give me yours if you are interested. thank you

Ciao,
Mi chiamo Riccardo, e so che sul tuo blog tu ricevi un sacco di commenti spam. Io posso aiutarti a risolvere questo problema: conosco molti spammer, e chiederò loro di non inviare più spam al tuo sito. Il volume dello spam che ricevi diminuirà del 30-50%.
In cambio ti chiederei di inserire un link al mio sito sulla home page del tuo. Anche un link piccolino, semi-nascosto ai tuoi visitatori: (a me) servirebbe solo per salire di posizione nei motori di ricerca. Puoi contattami a….

Ammetto che dopo averlo letto, mi ci è voluto un po’ per smettere di ridere 😀

Poi però, ho riflettuto su alcune considerazioni:
Continue reading

Sì, voglio ricevere la newsletter

Inserisci i tuoi dati per accedere ai contenuti esclusivi.